Acqua alcalina contro l’invecchiamento

Invecchiamento. Quali rimedi esistono?

Parliamo di Invecchiamento inteso come invecchiamento cellulare. Attualmente sono sempre più in crescita Centri Estetici, Centri Termali, Centri per il Benessere,  Centri Fitness anche l’uso di cosmetici anti invecchiamento é in crescita. Il processo dell’invecchiamento é sempre più sentito come un problema fisico non solo per le donne anche per gli uomini.

Le cause sono molteplici ma bisogna considerare che di fatto é un processo naturale che però si può rallentare.

GLICAZIONE

Prendiamo in considerazione un processo denominato  “glicazione” che consiste nella camerilizzazione delle proteine del derma causa dal glucosio. Il glucosio é un zucchero, che viene normalmente trasportato nel sangue, che in contatto con il collagene e l’elastina, proteine del tessuto connettivo, modificano la struttura del derma (pelle). Il glucosio con una successione di reazioni a catena, produce delle sostanza chiamate AGEs (Advanced Glycation Endproducts). Queste sostanze formano dei ponti tra le fibre proteiche della pelle che rendono la pelle rigida e fragile. Questo processo é lento ed irreversibile e va a colpire tutte le proteine dell’organismo durante la vita del nostro organismo.

Con il procedere dell’età Ie cellule del tessuto connettivo i “fibroblasti” tendono a diminuire e di conseguenza si ha una riduzione della sintesi di collagene ed elastina: la rigenerazione e la riparazione della pelle avvengono allora molto più lentamente. Il derma perde progressivamente elasticità e tono: la pelle durante la contrazione dei muscoli sottostanti non ritorna alla sua forma originaria e in superficie appaiono le rughe che diventano sempre più marcate con il passare del tempo.

OSSIDAZIONE CELLULARE

Anche questo processo é da considerarsi uno dei fattori che determinano l’invecchiamento cellulare.

Stress, Inquinamento ed Esposizione ai raggi UV sono anche loro fattori responsabili al processo di Ossidazione delle cellule. Grazie ad una serie di reazioni chimiche che avvengono  nel corpo, la conseguenza é che viene alterato il metabolismo delle cellule dell’epidermide e quest’ultima si rigenera male e meno velocemente.

Per farsi che i processi sopraindicati non aumentino la velocità,  alla base della degenerazione cellulare, ci sono delle regole di vita e di alimentazione da seguire:

  1. Bere acqua alcalina ionizzata, almeno 1 litro e mezzo al giorni e fuori dei pasti;
  2. Consumare pochi zuccheri, soprattuto evitare quelli raffinati
  3. Consumare proteine di origine vegetale e preferire tra quelle animali provenienti da carni bianche e pesce.
  4. Consumare integratori vitaminici (soprattutto quelli del gruppo B) e proteici.

METILAZIONE CELLULARE

La mediazione cellulare é un termine usato in biochimica. E’ un processo che svolge numerosi funzioni nel corpo, tra cui: la formazione e riparazione del DNA, la regolazione della crescita cellulare, la corretta espressione dei geni, la produzione di numerosi neurotrasmettitori, la formazione della guaina mielinica, durante la produzione di ormoni, la trasformazione di lipidi e proteine, l’escrezione da parte del fegato di tossine esogene e metaboliti ormonali e l’escrezione di pericolosi e tossici metalli pesanti dal corpo. Uno dei primi campanelli d’allarme è l’alterazione del ciclo dell’omocisteina. Tutti conoscono il colesterolo, soprattutto LDL, e che se presente nel sangue con valori elevati diventa un fattore di rischio per alcune malattie,  sempre più frequenti in questi ultimi tempi, come: arteriosclerosi, patologie neurovascolari, cardiovalscolari, infarto del miocardio, ictus. Proprio come il colesterolo l’omoceisteina, che è un aminoacido, che se raggiungi livelli alti nel sangue può causare parecchi problemi di salute.

Come il colesterolo, l’omocisteina, che circola nel nostro corpo, si produce  dal metabolismo del cibo che ingeriamo. In particolare modo dalle proteine di origine animale. Inoltre, un’adeguato apporto vitaminico, soprattutto svolgono un ruolo importante le vitamine del gruppo B, uno scorretto stile di vita, un’alimentazione non adeguata, cattive abitudini come il fumo, l’abuso di bevande alcoliche, caffè. Oltre a questi fattori non di meno sono importanti l’inquinamento atmosferico, l’uso dei farmaci, malattie infiammatorie ed altre patologie, possono incidere sul metabolismo dell’omocisteina, aggravando il quadro clinico.

Infatti, se questa condizione persiste nel tempo, possono insorgere le patologie legate all’invecchiamento cellulare non solo. Se il problema di squilibro esiste, non procura dei sintomi specifici per accorgersi ma pian piano un’eccesso di omocisteina va a danneggiare le pareti dei vasi sanguigni e come l’eccesso di colesterolo procurare patologie cardiovascolari, oltre a patologie ossee, Alzheimer, demenza senile e problemi di malformazioni del feto durante la gravidanza.

Per controllare il livello di omocisteina per valutare il tasso presente del corpo é di effettuare specifiche analisi del sangue.

COSA CONSIGLIAMO

Come sempre alla base di tutto c’è una sana e corretta alimentazione, consumo di acqua alcalina ionizzata, il motivo te lo spieghiamo qui di seguito.

ALIMENTI CONSIGLIATI E SCONSIGLIATI

  • Acqua alcalina ionizzata, berne almeno un litro e mezzo al giorno e prima dei pasti o lontano da quest’ultimi. l’ acqua alcalina ionizzata aiuta ad eliminare velocemente le tossine acide presenti nel nostro corpo e responsabili di squilibrio del nostro organismo
  • Consumare cibi sani prevalentemente di origine biologica, preferire frutta e verdure, meglio prodotti freschi. Preferire proteine vegetali (come legumi), consumare carne bianca (il pesce è concesso), eliminare o limitare le carni rosse.
  • Consumare integratori sia proteici che vitaminici, integrandoli nella nostra alimentazione. Poiché solo con il cibo non riusciamo a soddisfare il fabbisogno del nostro organismo giornaliero dei principi nutritivi

In primis poniamo l’ acqua alcalina ionizzata, poiché essendo il nostro corpo costituito per circa il 90% di acqua, con la stessa acqua riusciamo a depurarci. L’acqua alcalina ionizzata la otteniamo da erogatori ad uso domestico in commercio. E’ vero ne esistono tanti ma noi di Fontenova, la Clinica dell’acqua, produciamo e commercializziamo un sistema di altissima qualità e con un buon rapporto tra qualità/prezzo, il DIGITAL IONO.Il DIGITAL IONO, sistema di affinamento acqua, può erogare acqua alcalina ionizzata di altissimo livello pari alla sorgente dell’HIMALAYA.

FONTENOVA AL SERVIZIO DEL CLIENTE


 

Prodotti Certificati

Soluzioni Personalizzate

Progettati su Misura

Manutenzione Programmata

Prodotti Italiani

Garanzia Impianti

Assistenza Dedicata

Analisi Acqua

Aquanova Firenze srl
Viale dei Platani 16, 50142 Firenze
CF e P.IVA 05661240480
Tel. 055.71.35.385
info@fontenova.org


Tutti i diritti riservati © 2018

SOCIAL NETWORKS


Siamo attivi sui social! Seguici

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER