Oggi vorrei affrontare con voi il tema della acqua ionizzata, partendo dal capire e spiegare cosa vuol dire, ionizzare.

Con i nostri articoli fino a qui pubblicati siamo tutti d’accordo che l’acqua fa bene.

Ma anche che abbiamo bisogno di acqua per continuare le nostre attività giornaliere, che abbiamo bisogno delle sostanze contenute nell’acqua per portare avanti le nostre attività anche sportive e non solo, lavorative, quotidiane di qualsiasi natura siano.

Quindi su questo adesso non ci torniamo sopra, abbiamo affrontato la reintegrazione dei sali minerali nell’ultimo articolo, abbiamo affrontato il fabbisogno e come migliorare la nostra acqua di casa.

Partiamo da: cos’è un ione? Cercando di farla facile naturalmente…

Uno ione è una molecola o atomo o gruppo di atomi con carica elettrica, perché tutte le materie sono formate da molecole o atomi che unite formano la materia, l’atomo a sua volta è costituito da elettroni, protoni e neutroni che hanno cariche elettriche positive, negative o neutre.. ricapitolando, quando un atomo o una molecola, o più atomi in gruppo acquista o cedano tra di se carica elettrica formano un ione.

Il processo per cui gli atomi che compongono la materia perdono o acquistano carica elettrica si chiama ionizzazione, eccoci arrivati, Che fatica èh… ma a per chiudere in bellezza la parte scientifica alla Einstein, va detto che quando una molecola di acqua è ionizzata, la molecola si divide in due uno ione diventa H+ e l’altro ione diventa OH- questi, a sua volta, ionizzano i minerali presenti nell’acqua che produce quindi una reazione chimica attiva la Ionizzazione, questa è quella che succede anche nel nostro copro quando ingeriamo acqua, cioè.. un processo chimico per cui i minerali che ingeriamo si trasformano in energia, e in sostentamento al nostro corpo.

Come processo di ionizzazione va ricordato anche la ionizzazione dell’aria che serve proprio ad abbattere, tramite questo processo chimico gli agenti inquinati dell’aria, e come vengono combattuti? Immettendo nell’aria ioni negativi che catturino e distruggono gli ioni positivi..  Parliamo spesso di come mantenersi in forma, le diete del momento, c’è sempre una seta del momento migliore di quella prima.. insomma cerchiamo sempre modi per migliorare la nostra vita, ma se trovassimo un modo anche solo per mantenerla al meglio possibile? Una delle cose che fanno più male al nostro corpo è il non espellere correttamente le scorie acide che immettiamo con gli alimenti. Questo è un dato di fatto.

Cioè, riuscire ad eliminare tutto quello che di cattivo ingeriamo sarebbe già un passo avanti per la nostra salute, abbiamo visto che già bevendo molto possiamo riuscire a migliorare la qualità della nostra vita e così facendo alimentiamo l’espulsione degli acidi, ma bere un acqua ionizzata può aiutarci ancora di più.

Un passo indietro.

Le scorie acide che ingeriamo possono essere più o meno pericolose, ma il fatto è che in qualche maniera vanno espulse, quelle non espulse si depositano nel nostro organismo formando un acidificazione, un eccessiva acidificazione, dovuta anche al nostro stile di vita (alimentare, lavorativo, ecc ecc) e alla insufficiente assunzione di acqua può portare a cattive sorprese.

Ipertensione, colesterolo, mal di testa, disturbi digestivi, diarrea, ma anche asma, depressione, difficoltà di concentrazione, è qui che entra in gioco l’acqua ionizzata che bevuta regolarmente anche lontano dai pasti favorisce l’espulsione e ristabilisce l’equilibrio acido-base del nostro organismo.

Recenti studi dicono che l’invecchiamento del nostro fisico può essere rallentato grazie ai bicarbonati nel sangue e che basterebbe aumentare (o sostituire) i bicarbonati nel nostro sangue per migliorare questo processo, ma non possiamo inserire tramite l’acqua bicarbonato nel sangue, allora come fare?  Tramite alimenti e acqua alcalini e ionizzati.

Anche su questo poi c’è da parlarne un po, perché non basta certo alcalinizzare e ionizzare un acqua per ottenere benefici, l’acqua abbiamo visto più volte, non è tutta uguale e dobbiamo ostare attenti a ionizzare per esempio acqua non del tutto depurata che contiene sostanze nocive, perché l’acqua ionizzata diventa altamente assimilabile, quindi assimileremmo meglio gli agenti inquinanti contenuti nell’acqua è così che diventa  indispensabile ridurre al minimo ogni inquinante prima della ionizzazione.

I nostri articoli cercano di essere sempre articoli funzionali agli argomenti, e non una promozione a spron battuto dei nostri prodotti, proprio perché il blog vuole essere prima di tutto una fonte di informazione per i nostri clienti  il più coerente possibile con dati scientifici esistenti e reali e non meramente pubblicità.

Ma su questo prodotto dobbiamo spendere parole obbligatorie sul nostro digitaliono perché realmente un prodotto così in commercio è quasi impossibile da trovare.

Abbiamo già detto di quanto l’acqua ionizzata aiuta il nostro organismo, perché lo aiuta a espellere gli acidi, perché alimenta la reazioni chimiche nel nostro corpo tramite i minerali e gli ioni che si incontrano, ma non abbiamo detto come questo processo va fatto al meglio.

Digital Iono ha delle caratteristiche incredibili, primo su tutto depura l’acqua prima di ionizzarla e abbiamo già visto che una delle caratteristiche fondamentali è quella di depurare l’acqua mantenendo i minerali importanti, in secondo luogo produce un acqua a basso residuo fisso e in terzo.. ha due tipologie di acqua.

Si due, una è quella salutare che contiene le stesse caratteristiche di acqua delle sorgenti dell’Himalaya con sapore personalizzabile e altamente salutare, l’altra pur non essendo alcalina ionizzata è l’alternativa più che fondamentale per la stagione invernale, per la caratteristica di leggerezza.

Questa particolarità aiuta nell’inverno perché disegnando meno ci aiuta a bere di già nella stagione invernale, momento in cui ci resta sempre difficile bere in quantità, questa è anche più specifica per preparare alimenti per neonati lavare la frutta, e per preparare thè e infusi.

Ma torniamo alla nostra acqua ionizzata:

 

Separa gli inquinanti grazie a membrane di cellulosa selettiva riducendole a quantità bassissime , ricordo che gli agenti inquinanti possono essere molti amianto, arsenico, cloro, calcare, metalli pesanti, pesticidi, solventi… digital iono è in grado di

  • ridurre del 99% gli agenti inquinanti,
  • il motore è raffreddato a liquido e non si scalda mai, può essere quindi usato h24
  • interviene sui sali minerali anziché miscelando l’acqua clorata del rubinetto, come invece avviene in altri apparecchi in commercio e in più l’operazione è pratica e senza ausili di tecnici.
  • Controlla se l’acqua che esce è superiore al limite impostato e ci avvisa se è così grazie al display e ad un suono acustico.

Insomma ragazzi, digital Iono è una bomba, è da provare!

FONTENOVA AL SERVIZIO DEL CLIENTE


 

Prodotti Certificati

Soluzioni Personalizzate

Progettati su Misura

Manutenzione Programmata

Prodotti Italiani

Garanzia Impianti

Assistenza Dedicata

Analisi Acqua

Aquanova Firenze srl
Viale dei Platani 16, 50142 Firenze
CF e P.IVA 05661240480
Tel. 055.71.35.385
[email protected]


Tutti i diritti riservati © 2018

SOCIAL NETWORKS


Siamo attivi sui social! Seguici

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER