Incontro con le proprietà dell’ozono

 

Conoscete le proprietà dell’ozono e tutti i suoi meravigliosi benefici?

Quest’articolo nasce per illustrarvi  le proprietà del gas blu.

Ci soffermeremo, in particolare, sull’impiego di questo elemento chimico naturale come potente antibatterico in campo industriale, domestico e medico.

Sono proprietà ormai riconosciute e sfruttate su larga scala.
Questa sostanza si è infatti rivelata in grado di produrre ovunque effetti sorprendentemente efficaci.

 

 

Un elemento chimico al passo con la tecnologia 

 

I risultati legati all’impiego dell’ozono sono garantiti dall’uso di tecnologie sempre più avanzate.
Ciò avviene grazie all’azione di dispositivi specializzati denominati ozonizzatori.

 

 La tecnologia che aiuta l’ambiente 

 

L’uso degli ozonizzatori va rapidamente diffondendosi negli ultimi anni, specie nelle società più avanzate ed ecosostenibili.
L’impiego dell’ozono sta infatti prendendo piede nell’ambito di una ricerca mirata che intende sfruttare le sue potenti proprietà antibatteriche.
L’ozono è un componente biologico e naturale in grado di agire in modo efficace su elementi viventi dannosi, quali virus e batteri.
E lo fa senza intaccare e sconvolgere i delicati equilibri naturali del nostro ecosistema.

Lo spirito di salvaguardia ambientale del nostro tempo, si fonde così con le conoscenze relative a studi scientifici già avviati nel passato.
Andiamo a scoprirne i particolari…

 

Di cosa è fatto l’ozono

 

Il nostro obiettivo è conoscere le proprietà dell’ozono.
Ci serve per capire come vengono successivamente applicate ai vari campi.
Per ottenere ciò, occorre comprendere di cosa è fatta e come reagisce questa sostanza chimica.

L’ozono è una forma alternativa di ossigeno.
Le sue molecole sono formate infatti da tre atomi di ossigeno.
La sua formula chimica è O3.
Christian Friedrich Schönbein scoprì l’ozono nel 1840, durante esperimenti di ossidazione lenta del fosforo bianco e di elettrolisi dell’acqua.

 

 
Le proprietà dell’ozono si attivano nell’acqua

 

L’ozono è un gas instabile che si attiva in soluzione acquosa di 20 minuti.
Non può dunque essere conservato.
Ma deve essere prodotto al momento dell’uso.

Dal momento che non è stabile nel lungo periodo, non viene pertanto prodotto e commercializzato in bombole come gli altri gas industriali.
Viene generalmente preparato al momento dell’utilizzo, attraverso apparecchi detti ozonizzatori.
Gli ozonizzatori convertono l’ossigeno dell’aria in ozono tramite scariche elettriche.
Il risultato è un potente ossidante naturale, in grado di agire in modo efficace e decisivo, come un potentissimo veleno, contro il proliferare di forme viventi invasive e deleterie, come virus e batteri.

 

 

 

Un po’ di chimica dell’ozono

 

L’ozono è dunque una sostanza chimica ossidante.
Le sostanze chimiche ossidanti sono in grado di cedere atomi di ossigeno all’interno di una reazione chimica detta di ossido-riduzione.
In questo tipo di reazione chimica vi è sempre una sostanza ossidante che subisce una riduzione (in tal caso l’ozono) e una sostanza riducente, che a contatto con l’ossigeno, si ossida.

 
 
 
 
L’ozono, un antibatterico potente quanto il cloro, ma assolutamente naturale e innocuo

 

Proprio per le sue potenti proprietà ossidanti, l’ozono viene impiegato per sbiancare e disinfettare, proprio come succede per il cloro.
Il cloro è un importante agente chimico utilizzato nella depurazione dell’acqua e come sbiancante nei disinfettanti.
È stato fra le prime armi chimiche impiegate su vasta scala, in forma gassosa.
Si usa tuttora come battericida nell’acqua potabile e nelle piscine.
Esso è costituito da: acido ipocloroso HClO, ipoclorito di sodio NaClO e clorito di sodio NaClO2.

 

Gli effetti dannosi del cloro sull’organismo umano

Ma a differenza dell’ozono, il cloro irrita il sistema respiratorio, soprattutto in soggetti come bambini e anziani.
Allo stato gassoso aggredisce le mucose, mentre allo stato liquido provoca ustioni cutanee.
Può provocare fastidi agli occhi, danni anche rilevanti all’apparato respiratorio e nausea.
Inoltre, l’esposizione cronica a bassi livelli di cloro, indebolisce i polmoni a causa dei suoi effetti corrosivi.
Ciò li rende vulnerabili ad altre malattie.

 

 

 

Le proprietà dell’ozono impiegate in ambito industriale

 

Andiamo a vedere quali sono, in campo industriale, alcuni degli impieghi più ricorrenti dell’ozono.

Esso viene attivato tramite l’utilizzo di dispositivi ozonizzanti.

 

Igiene nel settore alimentare 

In questo settore ci si affida all’ozono per :

  • La sterilizzazione di superfici destinate al contatto con gli alimenti
  • La decontaminazione di frutta e verdura da spore di muffe e lieviti.

 

 Sterilizzazione di capi e tessuti

 

L’ozono è ampiamente usato da aziende sanitarie e da lavanderie industriali per:

  • La pulizia e lo sbiancamento dei tessuti.

 

Depurazione di acqua e di aria

Con l’ozono si effettuano:

  • La purificazione dell’aria da spore di muffe e lieviti
  • La sanificazione dell’acqua destinata all’imbottigliamento.

 

Riduzione dell’inquinamento dell’acqua

Grazie alle sue proprietà ossidanti, l’ozono viene utilizzato per:

  • L’ossidazione di inquinanti chimici dell’acqua (ferro, arsenico, acido solfidrico, nitriti e complessi organici)
  • La depurazione delle acque reflue dai fanghi attivi.

 

Utilizzo nel settore agrario e forestale

Il principio chimico ozonizzante trova vasto impiego:

  • Nella disinfestazione delle derrate alimentari e del legno
  • Nell’ozonizzazione delle camere di stagionatura e/o degli ambienti di stoccaggio, purché in assenza di alimenti.

 

L’ozono nell’industria della plastica 

L’ozono è efficace per gestire i processi di:

  • Abrasione superficiale di materie plastiche e di altri materiali, per consentirne la biocompatibilità con altre sostanze
  • Invecchiamento accelerato di gomme e materie plastiche per verificarne la resistenza nel tempo.

 

Disinfettare l’acqua senza rischi per l’uomo e gli animali al suo interno

Infine, l’ozono è un elemento chimico innovativo per:

  • La disinfezione dell’acqua negli acquedotti e delle piscine
  • Garantire il giusto equilibrio di ossigeno nell’acqua negli acquari.

 

I principi contenuti nell’ozono applicati al campo medico 

 

L’ozono è un componente essenziale delle attività biologiche dell’uomo e degli animali.
Esso ha una grande compatibilità e affinità con l’organismo umano.
Allo stesso tempo è un potente antibatterico.
Ciò lo rende capace di proteggerlo da aggressioni esterne.
Per questo motivo l’ozono trova vasta applicazione nella cura e nel trattamento di diverse patologie.

 

Le branche dell’ozonoterapia

 

In dermatologia  l’ozono è usato per la cura di dermatiti causate da funghi e irritazioni da agenti chimici.
Nella chirurgia, ortopedia e traumatologia viene invece impiegato per  favorire la cicatrizzazione delle ferite.
La medicina fa largo uso dell’ozono nella cura delle infiammazioni.
Esso è infatti efficace contro tutte le forme di patologie che colpiscono il sistema immunitario.
Queste rendono il nostro organismo vulnerabile a successivi attacchi e infezioni.

 

 

 

 

I benefici di acqua e ozono per l’organismo umano

 

L’acqua con l’aggiunta di ozono crea numerosi vantaggi fisici all’organismo umano.
L’uomo infatti ha bisogno non solo di bere acqua, ma di bere acqua pulita.
Solo bevendo acqua pulita e sanificata, l’organismo che beve si disintossica da tossine, germi e batteri.
Quest’ultimi vengono a contatto con il nostro corpo o sono da esso stesso prodotti, attraverso le sue normali attività quotidiane.

 

L’acqua ozonizzata ha una marcia in più

 

Se bevuta regolarmente a stomaco vuoto, l’acqua ozonizzata aiuta l’eliminazione del Helicobacter Pylori e riduce le gastriti.
È utile inoltre nelle disbiosi intestinali in quanto disintossica e regolarizza il tratto intestinale.
Inoltre, grazie al suo potere antibatterico, l’acqua integrata di ozono, può essere utilizzata per eseguire lavaggi nasali in caso di raffreddore e stati influenzali.
Allo stesso modo può essere utilizzata per il lavaggio del cavo oro-faringeo.
È indicata anche per la detersione delle parti intime.
A livello cutaneo, fare impacchi con acqua ozonizzata rende la pelle più luminosa ed elastica.
L’acqua ozonizzata è inoltre un valido ausilio nella cura delle infezioni fungine della cute, il piede d’atleta, le candidosi vaginali, l’impetigine, la psoriasi, la disidrosi.

 

L’ozono principio attivo energizzante 

 

Acqua e ozono apportano all’organismo quella giusta quantità di ossigeno in grado di fornire energia e aumentare le difuse immunitarie.
L’ozono infatti si attiva nell’acqua e porta attraverso di essa, ossigeno nei vari distretti del nostro corpo.
In tal modo stimola le funzioni fisiologiche dei vari ambiti del nostro organismo.
Ecco perché l’acqua contenente le proprietà dell’ozono, viene usata come coadiuvante nella cura e prevenzione di diverse patologie.

 

I mille prodigi dell’acqua ozonizzata

 

In sintesi l’acqua ozonizzata:

 

  • Previene e cura i dolori muscolari.
  • È un immunostimolante naturale.
  • Dona vigore e forza.
  • Stimola il metabolismo delle cellule.
  • Libera dalle tossine favorendo il drenaggio dei liquidi in eccesso.
  • Viene usata per la cura delle disbiosi intestinali e le patologie correlate.
    È efficace infatti nei confronti di: intolleranze alimentari, colite ulcerosa, Morbo di Crohn, mucoviscidosi, gastrite anacida cronica, cefalee vasomotorie, nefropatie croniche.
  • Agisce su asma bronchiale allergico e rinite allergica.
  • Ha effetti benefici e curativi sull’alitosi.
  • Viene impiegata negli sciacqui per l’igiene orale, mal di gola, afte.

 

 
 
 
Acqua e ozono preservano l’integrità del nostro metabolismo

 

L’ozono aggiunto all’acqua trova largo utilizzo presso chi pratica attività sportive.
È inoltre un valido supporto nella cura e nel mentenimento del benessere naturale.
Questo perché è in grado di ripristinare le naturali funzioni digestive e metaboliche.

Le proprietà dell’ozono consentono infatti di riequilibrare il corretto utilizzo di ossigeno e acqua.

 

Esse permettono di:

 

  • Disintossicare dall’eccesso di tossine e radicali liberi
  • Riequilibrare il sistema immunitario e riattivare le funzioni cardiocicolatorie
  • Regolare il rapporto alimentazione/peso.
 
 
L’acqua ozonizzata nella cura di denti e gengive

 

L’ozono è letale per tutti i tipi di germi.
È capace di abbattere efficacemente: virus, batteri, parassiti, funghi, prioni e lieviti.
Allo stesso tempo non ha sottoprodotti chimici e non è tossico.
Ecco perché risulta molto efficace dopo la chirurgia orale e per mantenere gengive e denti sani.
Per questo motivo persone con alto tasso di carie e malattie gengivali, possono trarre da esso grandi benefici.
I pazienti con impianti dentali o numerose corone e ponti, possono eseguire tranquillamente risciacqui con acqua ozonizzata.
Tutto ciò è reso possibile dall’uso di un generatore di ozono.

 

 

Hai compreso ora il valore dell’ozono e le sue molteplici proprietà?

 

In conclusione, in questo articolo avrai compreso che l’ozono è un prezioso antibatterico naturale.
Esso rende possibile la vita dell’uomo e degli animali.
La protegge da attacchi esterni invasivi e pericolosi per la sua salute.

Non è un medicinale, non ha effetti collaterali.

L’ozono si usa sciolto nell’acqua, che è il nostro principale componente vitale.
Quando beviamo acqua ozonizzata, ci depuriamo dai batteri dannosi, ma non solo.
L’ozono, conduce attraverso l’acqua, tutto l’ossigeno di cui è composto, in ogni parte del nostro corpo.
E in tal modo libera i suoi effetti positivi per tutto l’organismo.

Se impiegata esternamente, invece, l’acqua ozonizzata disinfetta senza irritarci e senza inquinare.
Ciò non avviene invece con la maggior parte dei detergenti chimici.

 

Il futuro impiegherà le proprietà dell’ozono

 

Il futuro guarda all’ozono come ad un principio naturale ad avanzata tecnologia.
L’uso degli ozonizzatori, sia in ambito industriale che domestico, rappresenta ormai un traguardo maturo e consapevole.
Gli ozonizzatori sono in grado di offrire alle prossime generazioni una tecnologia valida e all’altezza dei nuovi tempi.

Le proprietà dell’ozono risiedono quindi fondamentalmente nel rispetto della salute dell’uomo e dell’ambiente.

FONTENOVA AL SERVIZIO DEL CLIENTE


 

Prodotti Certificati

Soluzioni Personalizzate

Progettati su Misura

Manutenzione Programmata

Prodotti Italiani

Garanzia Impianti

Assistenza Dedicata

Analisi Acqua

Aquanova Firenze srl
Viale dei Platani 16, 50142 Firenze
CF e P.IVA 05661240480
Tel. 055.71.35.385
[email protected]


Tutti i diritti riservati © 2018

SOCIAL NETWORKS


Siamo attivi sui social! Seguici

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER